lavori-senza-laurea-milano

In un mondo sempre più dinamico e in continuo mutamento, diventa essenziale avere consapevolezza di quelli che sono i lavori più richiesti anche senza possesso di una laurea. Per quanto un titolo universitario sia indispensabile per accedere a determinati lavori, anche senza laurea è possibile accedere a posizioni lavorative stimolanti e ben pagate. Al posto del titolo, infatti per svolgere alcuni lavori è sufficiente padroneggiare determinate competenze specifiche, che possono essere assimilate mediante corsi di formazione professionale o corsi post-diploma. Chi è alla ricerca di un lavoro ben parato e richiesto ma non dovesse aver ancora conseguito il diploma di scuola superiore, deve sapere che c’è la possibilità di frequentare un corso di recupero anni scolastici Milano. Questa è una soluzione perfetta per colmare le lacune in tempi rapidi e ottenere un titolo spendibile poi nel mondo del lavoro. Ma vediamo ora quali sono i lavori a cui è possibile accedere a Milano anche senza laurea!

Esperto di cybersicurezza

Con la crescente digitalizzazione aumentano le opportunità di lavoro per tutti, ma anche i rischi. Uno dei lavori che possono essere svolti anche senza una laurea è quello di esperto in cybersicurezza, un settore in continua crescita che apre anche a ottime possibilità di carriera. I progressi tecnologici hanno ormai fatto in modo che le persone gestiscano gran parte delle proprie attività online tramite pc e smartphone. L’esigenza di sicurezza informatica non è mai stata così alta, con i rischi di criminalità informatica che sono in continuo aumento, mettendo a rischio le informazioni sensibili degli utenti. Un esperto in cyber sicurezza è un professionista che deve proteggere dati personali e informazioni rafforzando i sistemi di sicurezza delle aziende e monitorando che i sistemi siano sempre privi di rischi.  Per diventare un esperto di sicurezza informatica è necessario seguire un corso specifico e i professionisti in questo settore non devono essere necessariamente dei super programmatori. Si tratta di una professione che si può imparare sul campo, soprattutto se si ha dimestichezza con l’informatica. Al giorno d’oggi gli esperti di sicurezza informatica possono arrivare a guadagnare cifre anche molto importanti, sia come dipendenti che come freelance.  

Social media manager 

Un’altra figura professionale a disposizione di chi non ah conseguito una laurea è quella del social media manager. Si tratta di una figura essenziale nell’ambito della comunicazione, che deve occuparsi della gestione di piattaforme social, ma anche della creazione di contenuti mirati per aumentare l’interesse e l’attenzione del pubblico e migliorare vendite e credibilità del brand. Un social media manager, in sostanza, deve saper costruire e mantenere una presenza digitale per l’azienda, attuando strategie coerenti per migliorare la visibilità online. Per quanto avere una laurea in comunicazione o marketing possa essere molto utile nell’ottica di intraprendere questa professione, il titolo universitario non è strettamente necessario in quanto molte delle competenze richieste possono essere acquisite mediante l’esperienza sul campo e corsi di formazione specifici. Un social media manager, in concreto, deve saper pianificare ed eseguire strategie digitali miranti a costruire e mantenere la reputazione dell’azienda sui social, e anche ad accrescerla nel tempo. Anche dal punto di vista della retribuzione, il social media manager può arrivare a guadagnare cifre rilevanti al mese, sia come dipendente, sia come freelance.  

E-commerce manager 

Senza laurea, il mondo digitale offre comunque moltissime opportunità lavorative e di crescita personale, si pensi alla figura dell’E-commerce manager. Si tratta di una professione ben retribuita che si occupa di vendite online ed è responsabile della definizione degli obiettivi di vendita e anche delle strategie da attuare per conseguirli. Chi vuole svolgere questa professione deve saper gestire diverse figure professionali, dagli sviluppatori di siti web fino agli addetti al marketing. Tra le competenze che devono far parte del suo bagaglio sicuramente il SEO, la gestione dei social media e il copywriting. Per intraprendere questo percorso senza laurea occorre fare esperienza pratica e magari frequentare dei corsi specifici su marketing e analisi dei dati. 

Elettricista 

Anche se il mondo in cui viviamo è altamente digitalizzato, chi è privo di laurea può trovare un impiego gratificate e ben retribuito anche in altri settori. L’elettricista, ad esempio, è una professione di importanza essenziale per far funzionare in modo adeguato i sistemi elettrici. Gli elettricisti devono saper diagnosticare e risolvere eventuali problemi tecnici e devono poter garantire la sicurezza e la corretta efficienza degli impianti elettrici. Chi volesse intraprendere questo percorso professionale non deve avere la laurea e può acquisire le competenze richieste frequentando un istituto professionale a indirizzo manutenzione e assistenza tecnica oppure mediante i programmi di apprendistato.